Come Si Può Diventare più Disciplinati

Come Si Può Diventare più Disciplinati?

Che tu lavori in un’azienda o come libero professionista, che sia  studente o un’atleta, per ottenere il meglio da te stesso hai bisogno di una serie di qualità che fanno la differenza.

Il nostro futuro dipende da ciò che facciamo adesso. -Cit.

La disciplina è una di queste. Ma quanti riescono ad essere disciplinati?

Ci sono persone che sono molto disciplinate e se sei tra quelle, sei grandissimo!

Ma io non sono tra quelle che lo sono per natura e purtroppo come me ci sono delle altre persone. Ho dovuto lavorare molto su me stessa, così ho trovato delle strategie che mi hanno aiutato ad essere più disciplinata e che voglio condividere con chi è interessato.

La prima è stata seguire quello che sono, così come sono, senza cambiare. Ho notato che più volevo avere il controllo, più non riuscivo ad essere disciplinata. E così ho deciso di smettere di controllare la disciplina e ho iniziato a farmi delle domande del tipo: in cosa devo essere più disciplinata e qual era l’obiettivo da raggiungere?

Facendo così ho notato che, focalizzandomi su quello che avrei ottenuto, riuscivo ad essere più disciplinata.

L’errore più grande, che penso che facciamo tutti, è che pensiamo di essere delle persone che sanno cosa vogliono fare e di conseguenza lo fanno. Pensiamo di essere molto razionali, che facciamo solo delle scelte razionali, dalla mattina alla sera.

In realtà non siamo così, siamo molto base, con degli istinti primari. Un po’ come dei bambini piccoli che, sappiamo, quando iniziano a piangere per qualcosa, non c’è modo di farli smettere, anche se dal punto di vista razionale abbiamo alternative migliori.

E dobbiamo offrire una cosa che l’interessa di più, non alternative migliori.

Devi focalizzarti su qualcosa che ti interessa di più è inutile che provi ad  impegnarti e a rimanere focalizzato quando intorno a te ci sono tante altre distrazioni. Cambia l’ambiente intorno a te, piuttosto che rimanere nello stesso posto e combattere le distrazioni. Cambia il contesto, invece di cambiare te! E’ più facile.

Tu non devi cambiare, e va bene anche così come sei. Anche se non sei disciplinato. E la disciplina non ti deve piacere. E come andare dal dentista… Non è che se non ti piace non ci vai.

La disciplina è lo stesso: non ti deve piacere e va bene anche se non ti piace.  Per questo ti devi focalizzare su come ti sentirai quando avrai raggiunto il risultato desiderato e non su quello che devi fare per raggiungerlo. Non devi concentrarti sul processo.

Un’altra strategia è fare una programmazione. Si lo so che non è piacevole e può sembrare che ti limita, ma in realtà non è così.

Questo ti aiuta molto. Decidi quando vuoi fare quello che devi fare, decidi qual è il periodo di tempo nel quale lo devi fare. È come andare in vacanza: decidi il periodo in cui sei via.

Esempio: io preferisco fare le cose importanti al mattino, quando inizia la giornata, prima che mi arrivino tutte le urgenze delle altre persone da dover gestire. Ho anche più energia, quindi svolgo le mie attività, concentrata in modo più veloce.

Un altro tipo di programmazione che faccio è quella settimanale, più generica e una ogni sera, per il giorno seguente.

Nella programmazione settimanale gestisco gli appuntamenti e le attività in generale, e in quella della sera prima definisco esattamente dettare delle cose che farò il giorno seguente. Una volta deciso come vuoi fare, è più facile svolgere le attività in sequenza, invece di dover decidere come fare mentre le stai facendo.

Ti aiuta a non perdere tempo, distrarti e non riuscire a completare tutta l’attività.

Un’altra strategia che è quella che mi piace di più è scegliere di fare cose facili e festeggiare per essere riuscita a portarle a termine con successo e velocemente. Del tipo ti piace vincere facile?

Siiiiiii …

Per essere contenta e avere più fiducia, e questo mi dà soddisfazione.

Se fai sempre delle cose impegnative e difficili che ti stancano. Se i risultati arrivano solo dopo tanto tempo, spesso non provi il gusto della vittoria.

Allenati anche a sentire la soddisfazione di esserci riuscito, perché ti aiuta molto. Per qualsiasi cosa tu abbia voglia ma, vinci ogni tanto.

Poi ci sono anche altre modalità per essere più disciplinati, ma queste sono quelle che puoi applicare da solo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *